Casa P: un ampliamento sui generis

Prosegue la serie di post dedicata ai miei lavori, che avevo aperto con la ristrutturazione di questo appartamento al mare.

 

Questa volta è il turno di un ampliamento, ma senza aumento di cubatura, e lavorando “al contrario”. Il cliente infatti possedeva già una casa unifamiliare, in collina, ed aveva ristrutturato il primo piano (che ha comunque un accesso diretto dal livello superiore del terreno) mentre il piano terra era rimasto adibito a cantina. Con l’allargarsi della famiglia voleva sfruttare meglio il piano terra, e la mia proposta è stata di sacrificare ingresso e ripostiglio del primo piano per costruire una scala interna di collegamento tra i due piani.

L’ingresso viene spostato al piano terra che diventa zona giorno open space; nel sottoscala si è riuscito anche a inserire un bagno con lavanderia.

Il piano superiore rimane usato solo come zona notte; la ex cucina, che ha anche l’accesso diretto al giardino, è stata trasformata in studio/sala giochi.

 

Come spesso accade, ho creato una bacheca Pinterest con gli spunti su cui ho lavorato con i clienti; le finiture scelte dovevano armonizzarsi con le preesistenze e così alla scala rivestita in pietra è stato accostato il pavimento in grés effetto legno di Marazzi.

 

 

Se vuoi ristrutturare il tuo appartamento ma ti serve un aiuto dai un’occhiata ai miei SERVIZI.

Se invece vuoi informazioni sui miei progetti, scrivimi a antonellarigutto@gmail.com

Iscriviti invece nel form qui a lato per non perdere neanche un aggiornamento del blog.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...