Quando i caloriferi arredano

C’era un tempo in cui nel progettare i caloriferi si privilegiava la sostanza alla forma. In altre parole, dovevano scaldare il più possibile e non si badava molto al lato estetico anche perché nella maggior parte dei casi finivano confinati dietro tendaggi, paratie in legno o ferro battuto, integrati nei mobili. Oggi invece sappiamo che il radiatore, per ottimizzare i consumi, deve essere quanto più libero possibile da schermi che ne impediscano la corretta diffusione del calore. E così i designer si sono dedicati a questo elemento impiantistico che è diventato un vero e proprio oggetto di arredo.

Le soluzioni più comuni sono quelle che uniscono alla funzione del riscaldamento anche quella di appendino o piano di appoggio, usate soprattutto nei bagni dove è fondamentale ottimizzare lo spazio:

radiatori moderni design

Antrax 

Scirocco

SERENA INOX LUCIDO

Cordivari

ALESSANDRA INOX LUCIDO

Cordivari

Un’altra tipologia di caloriferi sono quelli dal design molto curato, spesso sono anche colorati, da usare nelle camere o nei living e sono assimilabili a quadri o sculture.

termosifone tubolare anello ovale

Antrax

termosifone tubolare design orizzontale

Antrax

Tubes

Scirocco

ARIANNA

Cordivari

caloriferi colorati moderni

Antrax

ROSY PICTURE

Cordivari

Gli ultimi modello usciti sul mercato mostrano invece una tendenza al mimetismo sempre più accentuata: e così il calorifero è anche specchio, panca, scaletta, separé.

termoarredo a specchio di design

Antrax

ORIGAMI_TUBES_11_lr(2)

Tubes

Tubes

Tubes

Come ultima soluzione, se non si possono o vogliono cambiare i termosifoni che si possiedono già, si possono dipingere per creare nuovi effetti cromatici. Basta uno smalto all’acqua e non servono particolari accorgimenti: in rete si trovano un sacco di tutorial.

termosifone dipinto

Casa e giardino

Insomma, ci sono veramente soluzioni per tutti i gusti. Tu che dici?

Se vuoi arredare il tuo appartamento ma ti serve un aiuto dai un’occhiata ai miei SERVIZI

Se invece vuoi informazioni sui miei progetti, scrivimi a antonellarigutto@gmail.com

Iscriviti nel form qui a lato per non perdere neanche un aggiornamento del blog.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.