Progettare per i bambini

Vivere con dei bambini in casa significa non potersi sottrarre al caos (nell’accezione più benevola del termine). La via di uscita è creare uno spazio dedicato ai più piccoli, in cui non sia necessario controllarli di continuo, in cui possano dare sfogo alle loro esigenze di libertà e movimento.

arredo montessori 05

Ci viene in aiuto il cosiddetto approccio montessoriano, che richiede arredi, giochi e anche utensili che siano accessibili al bambino che potrà utilizzarli in autonomia; sotto la supervisione di un adulto ed entro certe regole, s’intende. Qui non voglio entrare nello specifico della didattica montessoriana, che è una materia complessa ed articolata, ma solamente richiamare alcuni principi generali che si possono applicare per rendere autonomo e sicuro di sè un bambino. Del resto, che questa sia una modalità rodata ed efficace lo pensava anche Bruno Munari, uno dei grandi maestri del design italiano, precursore della comunicazione visiva e della didattica dedicata ai più piccoli che si era dichiaratamente ispirato al metodo Montessori.

Cosa ci serve per progettare una cameretta a misura di bambino?

  • Lettino rigorosamente a terra, senza sbarre
  • Tappeto colorato
  • Libreria frontale
  • Specchio infrangibile
  • Lavagnetta e/o cavalletto per dipingere (ma anche una porzione di parete dipinta con vernice lavagna andrà benissimo)
  • Tavolino e seggioline
  • Una tana o angolo morbido
  • Giocattoli in legno
  • Attaccapanni ad un’altezza adeguata ai piccoli occupanti
  • Ceste e bauli, contenitori in genere

arredo montessori 02

Sebbene, come è logico, per un ambiente a misura di bambino è opportuno scegliere colori chiari e tinte rilassanti, questo aspetto viene messo in secondo piano da 3 temi che ci devono guidare nella strutturazione di uno spazio che accompagni e favorisca il loro sviluppo. Una cameretta deve essere:

  • adeguata all’età: la stanza deve esprimere l’età di chi la abita e perciò, a grandi linee, ai bimbi più piccoli servono spazi dove sfogare la loro vitalità mentre a quelli più grandi spazi dove rifugiarsi.
  • sicura: in questo modo il suo piccolo proprietario saprà muoversi con agio e maturerà fiducia nelle sue capacità
  • ricca di stimoli: l’ambiente deve sollecitare il bambino a esplorare e capire ciò che lo circonda, saggiando le proprie capacità ed i propri limiti.

 

arredo montessori 01

Si è sviluppato tutto un mercato intorno ai mobili per bambini, ma in realtà non occorre spendere una fortuna per la loro cameretta; se andrete da Ikea potrete trovare tutto quello di cui avete bisogno: qui trovate una shopping list di tutto rispetto.

Iscriviti nel box a destra per non perdere nemmeno un articolo.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.