Primavera 2017: Mercanteinfiera

Il 5 marzo si è chiuso Mercanteinfiera, il più importante appuntamento con il mondo dell’antiquariato, modernariato e collezionismo del Nord Italia. L’esposizione si tiene sempre a Fiere di Parma ed ospita oltre 100 espositori: gli amanti del genere hanno trovato un po’ di tutto, dall’orologeria preziosa agli arredi pop, fino al collezionismo vintage ed alle fotografie d’epoca.

Non sono mancati gli stand dedicati alla moda, dove spiccavano questi Hermès d’annata ed all’artigianato vintage: Sara di Aspettaevedrai è una bravissima artigiana che recupera vecchie ceramiche ormai rovinate e le trasforma in originali monili. Come di consueto il suo stand era ospite di Enjoy Coffee and More, che si dedica a scovare i più originali servizi da tè inglesi.

Quest’anno inoltre l’esposizione è stata aperta da due mostre:

  • la prima, “L’Oro Matto e il gioiello fantasia nella prima metà del Novecento“, ha esposto oltre 150 pezzi messi a disposizione dal Museo del bijoux di Casalmaggiore, patria dell’ “oro matto”. Bijoux in placcato oro, leghe metalliche, paste di vetro, finto corallo, finti rubini, finti diamanti per un viaggio attraverso epoche e stili d’Italia.
  • la seconda, “Il mare sorride da lontano“: un percorso a tappe ideato dal Museo di Palazzo Reale a Genova, che si snoda tra guide turistiche, fotografie e grafiche pubblicitarie per raccontare il mare come luogo dell’anima e di passioni.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.