RIQUALIFICAZIONE ENERGETICA

La mancanza di informazioni adeguate sui consumi domestici è il principale ostacolo all’efficientamento energetico delle case: infatti, non è sufficiente sostituire la tradizionale illuminazione a filamento con quella a led, o dotarsi di elettrodomestici in classe A+ per avere una abitazione efficiente sotto il profilo energetico.

Il 29% del consumo finale di energia avviene nelle abitazioni.
Il 66% delle spese relative ad utenze domestiche è dovuto al riscaldamento e condizionamento.

risparmio-energetico

Riscaldamento: un primo passo può essere quello di dotarsi di una caldaia a condensazione che, grazie al funzionamento continuo, riduce i consumi aumentando il comfort all’interno della casa, dal momento che si riducono gli sbalzi termici.

È fondamentale però rivolgersi prima ad un tecnico (non un installatore) per dimensionare adeguatamente sia generatore che corpi scaldanti. Si potrà anche scegliere la tipologia di impianto desiderata: a radiatori, a pannelli radianti a soffitto, riscaldamento a pavimento.

riscaldamento

Involucro: non basta un adeguato impianto di riscaldamento, bisogna anche trattenere il calore all’interno dell’edificio. L’intervento più comune è la sostituzione dei serramenti: oggi la tecnologia consente di avere chiusure ermetiche ed insonorizzate. Ma attenzione, perché l’ermeticità non è sempre un aspetto positivo: può infatti far emergere problemi di umidità delle murature che sfociano in chiazze di muffa. Anche in questo caso l’intervento di un tecnico può suggerire le coibentazioni adatte per isolare le murature esterne.

Consiglio: il Comune di Trieste aderisce dall’anno scorso il Progetto Fiesta  che fornisce, a chi lo richiede, un audit energetico della propria abitazione.

L’audit energetico della propria abitazione è una analisi personalizzata per misurare quanta energia viene utilizzata e fornire alla famiglia suggerimenti utili a ridurre i consumi energetici e i relativi costi in bolletta. I consigli forniti comprendono azioni a costo zero, quali modifiche delle abitudini quotidiane o piccoli accorgimenti che permettono di ottenere un uso più efficiente dei sistemi di riscaldamento e raffrescamento e degli elettrodomestici, ma anche possibili investimenti finalizzati al risparmio energetico nella propria abitazione.

(fonte: pagina Sportello Fiesta)

Un pensiero su “RIQUALIFICAZIONE ENERGETICA

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.